📁
Georgia
Destinazioni > Batumi

Casa fare?

Dove andare a Batumi!

Batumi: Parco, giardino botanico
Batumi
Parco, giardino botanico

Batumi durante il periodo estivo è una classica località balneare, un posto che vive sul turismo, offre quindi al turista molto più rispetto a località non specializzate in tale direzione. La sera lungo il Boulevard, si incontra un marasma di persone a passeggio, i locali qui sono così numerosi e fitti al punto che ci risulta impossibile contarli tutti, ci limitiamo quindi a segnalare quanto ci è sembrato piu degno di nota:
“Viva latino” (sito sul Boulevard ) è un ristorante e ante altre cose tra cui caffetteria, club con discoteca all'aperto, pub. Il locale si riempie intorno la mezzanotte, è uno di quei posti in cui si va la sera a bere qualche cosa o a fare uno spuntino mente la gente balla e si diverte.
“Literaturli” è una caffetteria sita in centro; Durante i nostri viaggi abbiamo sempre cercato di individuare quel locale che potesse fungere da “fulcro” per il nostro vivere da turisti in loco, a nostro avviso questo locale dotato di connessione WiFi, durante il giorno funge benissimo al nostro scopo, il locale risulta essere un “posto tattico” per tutte quelle piccole soste durante la giornata, quali spuntini, pasti veloci, relax, ecc.. fanno anche il tiramisù buono come in Italia.
Il “giardino botanico”, è una delle maggiori attrattive di Batumi, un parco nel quale è possibile ammirare innumerevoli varietà di piante provenienti da tutto il monto, il parco è anche dotato di apposite aree per il picnik, dalla città ci si arriva in minibus (un furgoncino), il numero “1” fa capolinea proprio all'ingresso del parco, il costo d'ingresso è di 6 lari, quello del trasporto di 0,70 lari (prezzi rilevati ad agosto 2008). Il parco e tra i maggiori al mondo come varietà di piante, questo grazie anche al clima del posto che permette la coltivazione di un ampio spettro di specie vegetali assai differenti.
Prima di chiudere questo capitolo intitolato “dove andare”, non possiamo far a meno di menzionare il museo etnografico, nel quale sono conservate diverse specie animali imbalsamate, nonché reperti archeologici, e oggetti di un recente passato, a testimonianza del carattere rurale della popolazione georgiana.

Argomenti nella stessa categoria